Le muse dei Pulci: studi su Luca e Luigi Pulci

Przednia okładka
Guida Editori, 1985 - 211

Z wnętrza książki

Co mówią ludzie - Napisz recenzję

Nie znaleziono żadnych recenzji w standardowych lokalizacjach.

Spis treści

Sekcja 1
5
Sekcja 2
13
Sekcja 3
23
Sekcja 4
35
Sekcja 5
53
Sekcja 6
74
Sekcja 7
75
Sekcja 8
85
Sekcja 9
95
Sekcja 10
112
Sekcja 11
148
Sekcja 12
199
Prawa autorskie

Inne wydania - Wyświetl wszystko

Kluczowe wyrazy i wyrażenia

Popularne fragmenty

Strona 22 - F. FLAMINI, La lirica toscana del Rinascimento anteriore ai tempi del Magnifico, Pisa, Nistri, 1891 («Annali della R.
Strona 94 - Soderini l'anima andò de l'inferno a la bocca; gridò Pluton: « Ch'inferno, anima sciocca? Va' su nel limbo fra gli altri bambini
Strona 56 - Ippolita , m' ha dato ardire a scrivere alla \»stra eccellenza, leggendo a questi di nel suo Novellino molte piacevoli cose, le quali poi che io intesi essere da vostra signoria graziosamente accettate e lette , ho fatto come i naviganti , i quali sogliono addrizzar le loro navi dove le loro mercatanzie intendono avere ricapito.
Strona 117 - Roncisvalle: ch'e' saracin cadevon come pere e Squarciaferro gli portava a balle; tanto che tutte l'infernal bufere occupan questi, ogni roccia, ogni calle e le bolge e gli spaldi e le meschite, e tutta in festa è la città di Dite. Lucifero avea aperte tante bocche che pareva quel giorno i corbacchini alla imbeccata, e trangugiava a ciocche l'anime che piovean de...
Strona 137 - E che parlassi col suo Crocifisso. O dolce fine, o anima ben nata, O santo vecchio, o ben nel mondo visso! E finalmente la testa inclinata, Prese la terra, come gli fu detto, E l'anima spirò del casto petto. Ma prima il corpo compose alla spada, Le braccia in croce, e '1 petto al pome fitto...
Strona 92 - Hai tu veduto il can con la cornacchia, Come spesso beffato indarno corre? Ella si posa, e poi si lieva e gracchia; Così costor non si poteano apporre : Dunque Malgigi ne trarrà la macchia...
Strona 27 - Nec consumpta rogis inscribar Elissa Sychaei. Hoc tamen in tumuli marmore carmen erit: Praebuit Aeneas et causam mortis et ensem; ipsa sua Dido concidit usa manu.

Informacje bibliograficzne