La logica mista e filosofia morale

Przednia okładka
Tip. di Aureli, 1842
0 Recenzje
Nie weryfikujemy opinii, ale staramy się wykrywać i usuwać fałszywe treści
 

Co mówią ludzie - Napisz recenzję

Nie znaleziono żadnych recenzji w standardowych lokalizacjach.

Kluczowe wyrazy i wyrażenia

Popularne fragmenty

Strona 453 - Di persona era tanto ben formata, quanto me' finger san pittori industri ; con bionda chioma lunga et annodata: oro non è che più risplenda e lustri. Spargeasi per la guancia delicata misto color di rose e di ligustri; di terso avorio era la fronte lieta, che lo spazio finia con giusta meta.
Strona 454 - La bocca sparsa di natio cinabro ; Quivi due filze son di perle elette, Che chiude ed apre un bello e dolce labro ; Quindi escon le cortesi parolette Da render molle ogni cor rozzo e scabro ; Quivi si forma quel suave riso, Ch' apre a sua posta in terra il paradiso.
Strona 454 - Bianca nieve è il bel collo, e '1 petto latte; il collo è tondo, il petto colmo e largo: due pome acerbe, e pur d'avorio fatte, vengono e van come onda al primo margo, quando piacevole aura il mar combatte.
Strona 433 - Nè, come altrove suoi, ghiacci ed ardori Nubi e sereni a quelle piagge alterna ; Ma il ciel di candidissimi splendori Sempre s'ammanta, e non s'infiamma o verna, E nudre ai prati l'erba, all'erba i fiori. Ai fior l'odor, l'ombra a le piante eterna.
Strona 433 - ... 1 monte ampio ed aperto. Aure fresche mai sempre ed odorate vi spiran con tenor stabile e certo, né i fiati lor...
Strona 453 - Sotto quel sta, quasi fra due vallette. La bocca sparsa di natio cinabro. Quivi due filze son di perle elette. Che chiude, ed apre un bello e dolce labro; Quindi escon le cortesi parolette, Da render molle ogni cor rozo e scabro; Quivi si forma quel soave riso, Ch' apre a sua posta in terra il paradiso.
Strona 301 - La nozione del dovere sorte dall'interno di noi medesimi, ed applicandosi alle azioni che si presentano allo spirito costituisce quei giudizi che sono precetti o comandi...
Strona 311 - Alcuni filosofi alemanni hanno preteso che l'obbedienza al dovere deve essere l'effetto del puro rispetto della ragione per la legge, senza alcuna specie di piacere, né di amore. Una tal dottrina è falsa e contraria alla testimonianza irrefragabile della coscienza. Il sentimento della propria virtù sarà sempre per l'uomo uno dei...
Strona 493 - Lassai quel , eh' i' più bramo ; ed ho si avvezza La mente a contemplar sola costei, Ch'altro non vede; e ciò, che non è lei, Già per antica usanza odia e disprezza. In una valle chiusa d'ogni 'ntorno, Ch' è refrigerio de' sospir miei lassi , Giunsi sol con Amor, pensoso e tardo.
Strona 454 - Si vede al fin de la persona augusta II breve, asciutto e ritondetto piede. Gli angelici sembianti nati in cielo Non si .ponno celar sotto alcun velo.

Informacje bibliograficzne