Obrazy na stronie
PDF
ePub

Ι Ν Τ Ο R N O
1907
LE SERVITU CIVILI E RUSTICHE

SECONDO LA DOTTRINA PIU CERTA

DE LEGGISTI.

E SPECIALMENTE DEL SIG. CONTE E CAVALIERE

BARTOLOMMEO CIPOLLA

VERONESE

Giureconsulto pregiatissimo d'ambe le Leggi , e Leitor

[graphic]

pubblico nel cospicuo Studio di Padova .

OPERA DIVISA IN DUE PARTI

Necessaria a' signori Causidici e Nodari, urilissima a' RR. Parrochi ,
Agrimensori, Capomastri , Fattori, da chi desidera

conservare il suo, e declina : le liti.

PARTE PRIMA.

VENEZIA, MDCCCXXV.
PressO SEBASTIANO YALLE Tipografo ed Editore,

[ocr errors][merged small][ocr errors][merged small]

و

Nelle
elle divine Scritture si natra , che quando

Iddio pubblicò la Legge al Popolo per bocca di Mosè; e similmente ancora dell'altra, che diede Cristo nel nuovo Testamento per mezzo degli Apostoli, ed Evangelisti , e l' una e l'altra a comuné intelligenza venisse in lingua popolare promulgata . Dalla Repubblica Romana istèssamente nella regolazione delle Leggi, ed altre cose temporali , o profane, nonostante in quel tempo corressero due lingue , secondo il costume d'oggi, una naturale e comune a tutti, che diciamo volgare (che allora era la latina); e l'altra appresa con istudio, è cognita solamente a' letterati (qual era la greca): le leggi non furono ordinate in lingua greca, ma bensì latiha, acciò venissero intese da tutto il popolo, il quale le doveva osservare. Un tał metodo ancora vien costumato dalle Monarchie, Principati, e Repubbliche nel secolo corrente, ed anco ne' passati , che le prammatiche costituzioni, editti , proclami , ed altri sovrani decreti per lo più si praticano farsi in lingua volgare ed italiana usata nel paese per intendimento di ciascuno. Qualora pertanto venga ponderata la sostanza della legge e della giustizia , la quale in se tutte le parti contiene, che alla perfetta armonia della vita civile convengono , e la

qua pure uno stromento ci rappresenta ordinato da Dio per regola del ben vivere, e non meno confermata anche dalle genti per rettitudine dell'umano commercio; si può chiaramente conchiudere , ésser più opportuno, che sia fatta palese , e che venga con ogni possibile lucidezza, ed in termini volgari dimostrata. Sopra di che ne possono essere veridico testimonio le Opere speciose del Sig. Card. Deluca, denominato anche il Dottor volgare , appunto per aver con tanta eloquenza , sottigliezza d'ingegno , e verità moralizzata , e compendiata quasi tutta la Legge Civile, e Canonica , Feudale non meno che Municipale , nelle cose più ricevute in pratica , e da celebri Giurişti approvate. Ora pertanto venendo al nostro istituto, cioè di trattare intorno le Servitù tanto civili che rustiche, una tale dottrina in vero abbiamo giudicato esponerla al pubblico in lingua italiana , essendoci pur troppo noto, che da lungo tempo in linguaggio e discorso volgare fosse da ciascuno desiderata. I Signori Causidici adunque, Nodari, ed altre persone del Foro , quantunque versate nelle dottrine legali, con ogni brevità potranno rinvenire le differenze di maggior importanza, che passano tra i loro Clienti, per poterli giustamente difendere ovvero componere. I Reverendi Parrochi nella stessa maniera , compreso il documento di

libro, avranno il contento di pacificare le persone a loro soggette , le quali talvolta per causa di servitù e ragioni di vicinanza di poco momento, sono l'origine di gravi discordie, inimicizie, ed altri peggiori fatti, che mettono in confusione le Ville e Comunità. Gli altri Soggetti poi, come gli Architetti, i Capomastri, gli Agrimensori, ed i Fattori, se attentamente studieranno la presente Opera , la quale è del tutto facile, e capibile , ed esposta in termini chiarissimi, verranno ben a sperimentare, quanto sia per riuscire a loro d'utilità e vantaggio, riguardo . alle opere', direzioni, e fatture, le quali a loro siano d'incarico tanto nelle fabbriche, quanto ne' beni di campagna, e' per mantenere sempre mai la equità fra i padroni, e dipendenti, o persone inferiori, ed altre d'autorità . Finalmente

questo

Finalmente ognuno ,

il quale sia nemico delle liti e contese, che oltre il dispendio, contaminano la coscienza, certamente vorrà prevalersi del metodo di sfuggire codesti sinistri incontri, che rendono sempre malcontenti ed inquieti; e però leggendo con comodità l’Opera presente , pianamente imparerà quanto sia sufficiente e ragionevole, acciò possa fuggire le liti, e conservare le facoltà e poderi.

Per soddisfare poi anche ogni virtuoso, e professore delle scienze legali, e per maggiormente corroborare codesto trattato volgare intorno l'usufrutto e servitù tanto urbane, che rustiche, abbiamo in fine aggiunto un altro breve Componimenossia estratto di tutte le regole legali carate

« PoprzedniaDalej »